Luglio 2011 on the road -18-

14-7-11, GRAND CANYON (Arizona): HERMITS REST

Prima ancora di arrivare in prossimità del Parco Nazionale, va fatta la scelta del VERSANTE in cui stare (nord o sud); i due sono separati dall’abisso del fiume Colorado e non raggiungibili l’uno dall’altro. Noi abbiamo scelto quello sud (SOUTH RIM), che ha l’aria di essere il più ricco e attrezzato; va però detto che in quello nord esiste una passerella di vetro che taglia un’ansa del canyon regalando l’emozione di percorrerlo nel vuoto.
Non volendo sfidare la profusione di immagini struggenti prodotte sul GRAND CANYON, vi mostro l’interno di un suggestivo rifugio storico, l’ HERMITS REST, che è anche l’unico luogo di escursione (dunque lontano dai lodge) affacciato sul South Rim in cui è possibile rifocillarsi.
Nel programmare la sosta al Grand Canyon fate in modo di includere un’alba o un tramonto; qui sono rituali, e le mutazioni di luce e il gioco delle ombre tra le infinite creste sono fortemente raccomandabili.

Mario Conti

Share

Lascia un commento