Luglio 2011 on the road -21-

17-7-11, OATMAN (Arizona): ADDIO AL VECCHIO WEST

OATMAN è nell’ultimo lembo di Arizona prima di varcare il confine con la California. Ma in realtà è oltre la cinta di montagne che separano i due stati e che vanno scavalcate; per cui è come se fosse già dall’altra parte.
Sembra un set western, semideserto di sera (gli abitanti ripiegano su più comode – si fa per dire – casette nascoste fra le alture circostanti), e molto movimentato durante il giorno, con un culmine a mezzogiorno, quando una compagnia piuttosto coreografica inscena un confronto alla High Noon tra più personaggi, che culmina in sparatoria tra il sollazzo del pubblico e il crepitio delle fotocamere. Qui vollero trascorrere la prima notte di nozze Clark Gable e Carole Lombard, all’apice del loro fulgore; quell’hotel oggi funziona solo di giorno, con la curiosa attrazione di essere tappezzato, “dovunque”, di biglietti da un dollaro con dedica.
Muli a piede libero passeggiano per ogni dove; si vendono carote ed altro da offrirgli. Empori di oggetti vari, abbigliamento e pellami, un paio di rigattieri con articoli interessanti e cimeli della 66.
Le bande di pistoleri sono sostituite da quelle di motociclisti, gran frequentatori della zona per via dei succosi tornanti in salita e discesa delle montagne di cui si diceva.
Non perdete questa tappa, prima di avventurarvi nel durissimo, interminabile, famigerato deserto del Mojave.

Mario Conti

Share

Lascia un commento