I Ristoranti

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Quando, negli anni ’20, un numero sempre maggiore di americani comincio’ a percorrere le highways, guidare e mangiare diventarono parte integrante della stessa esperienza.

All’inizio la Route 66 offriva poche possibilita’, i primi Campground e Motor Court permettevano a volte di cucinare mentre le alternative erano solo i ristoranti degli Hotel ed i cafe nei paesi, luoghi nati pero’ in funzione del traffico ferroviario e non automobilistico.

Nei primi anni ’30 cominciarono ad apparire punti di ristoro lungo le strade e crebbero enormemente sino alla meta’ degli anni ’50 quando le catene in franchising nazionali si impossessarono quasi totalmente di questo ricco mercato. Gli stili di questi ristoranti o cafe’ furono i piu’ svariati in funzione dei gusti e delle possibilita’ economiche dei proprietari, i vincoli architettonici erano meno stringenti rispetto a quelli dei motel e dei distributori di carburanti.

Molto spesso e’ impossibile trovare caratteristiche comuni e l’attenzione ai dettagli si rivela piuttosto scarsa, la funzionalita’ e le ridotte esigenze di manutenzione furono in gran parte gli unici obiettivi dei costruttori.

I ristoranti Drive-In nei quali si poteva pranzare senza scendere dall’auto furono i piu’ caratteristici, dotati di una o piu’ tettoie per la sosta hanno una struttura molto simile ai distibutori di benzina. Pochi di questi sono sopravvissuti sino ad oggi, lo Snow Cap a Seligman in Arizona ne e’ uno degli esempi meglio conservati anche se costruito nei primi anni ’40 ma secondo lo stile tradizionale. Il Pig Hip a Broadwell in Illinois e’ una altro tipico esempio di punto di ristoro lungo la strada, piu’ che per le decorazioni esterne basava il suo successo sulla qualita’ del cibo e del servizio e sulla posizione strategica al bordo della strada.

Altri esempi di stile semplice e funzionale si possono trovare ancora nel Club Cafe a Santa Rosa, New Mexico, nel Bob’s Bar-B-Que ad Arcadia, Oklahoma e al Ted Drewes’ Frozen Custard a St. Louis Missouri.

Uno dei pochi esempi di locali progettati con pretese architettoniche e’ il U-Drop Inn a Shamrock in Texas costruito in stile Art Deco’ nel 1936 e dotato anche di stazione di servizio. Un altro caso e’ il Mill a Lincoln Illinois, nato come cafe’ fu ampliato diverse volte sino a diventare un ristorante con sale per banchetti ma sempre nel rispetto dello stile originale.

Almeno un quarto dei ristoranti lungo la Route 66 offre anche altri servizi, rifornimento di benzina, cafe e a volte anche il pernottamento. Il famoso Roy’s Cafe nel deserto della California ne e’ un tipico esempio in grado di soddisfare tutte le esigenze degli automobilisti in transito.

 

Share

Commenti

I Ristoranti — 1 commento

Lascia un commento